Potenza, il Rione Santa Maria perde tutte le botteghe

C’era la salumeria, la macelleria e la latteria, ma anche la merceria, il tabacchino, il bar, la farmacia, l’ufficio postale, il calzolaio, l’edicola e il mercato coperto. Non mancava nulla nel popoloso rione Santa Maria, il quartiere dei giardini e della Cultura, con il suo «Polo» ricco di fermenti

Condividi: